FOCUS

Tutti i posts di Staff

E’ successo ancora. Erano le 16 di oggi (22/06/2016) quando una donna di San Fior di Sotto è entrata nel camposanto della più piccola frazione di San Fior per fare visita ai propri cari quando il “nudo del cimitero” si è rifatto vivo. L’uomo è uscito all’improvviso. A quel punto la donna è scappata a piedi dirigendosi verso la strada principale per chiedere aiuto. L’unico che in quell’istante stava transitando era un artigiano che vista la situazione ha bloccato il suo furgone. La donna ha raccontato all’uomo cosa era accaduto e poi entrambiLeggi tutto
Neppure San Fior è esente dall’infestazione della zanzara tigre che con il passare delle ore, visto il caldo, sta colpendo frazioni e capoluogo. Il comune proprio per questo ha emanato un avviso per chiede che i cittadini facciano la loro parte per contenere la proliferazione di questo insetto che può causare febbre gialla, encefaliti e Dengue. Come difendersi quindi? Serve agire alla base evitando di far nascere le zanzare, cercando di eliminare qualsiasi deposito d’acqua, provvedendo alla manutenzione degli spazi verdi, tenendo un occhio di riguardo per la pulizia in generale; evitandoLeggi tutto
FRANCIA. E’ deceduta alcuni giorni fa a Tolosa Regina Mazzer. Nel 1925 ha frequentato le elementari a San Fior di Sotto. Ne da notizia il figlio Jean-Pierre Marson attraverso un messaggio nel portale SanFiorDiSotto.it.Di seguito pubblichiamo le parole del figlio: ma maman Regina Mazzer est ici en photo de classe à San Fior di Sotto elle vient de décéder en France à Toulouse où nous habitons. cette photo doit dater des années 1925. Mon papa lui était né à Annone Veneto. bien cordialement. jean-pierre marson     TRADUZIONE “sgrammaticata” CONLeggi tutto
Si è tenuta questa sera, mercoledì 25 maggio, presso la sala polifunzionale del Comune di San Fior la consegna del ricavato della Pedalata andata in scena a San Fior lo scorso 25 Aprile. 650 sono stati i biglietti venduti e grazie ai numerosi sponsor il comitato organizzatore è riuscito a racimolare 4000 mila euro. 2000 mila euro andranno quindi alla Scuola Materna Paritaria di Castello Roganzuolo, altri 2000 a quella di San Fior di Sotto. Parte del denaro, su disposizione del comitato organizzatore, dovrà essere utilizzato per l’acquisto di materialeLeggi tutto
E’ stato sicuramente l’anno dei record. L’edizione numero 29 della “Pedaliamo in amicizia”, nata con l’obiettivo di raccogliere fondi per le scuole materne paritarie di San Fior di Sotto e Castello Roganzuolo, è stata un successo. 650 sono risultati in totale i biglietti venduti, oltre 450 persone invece si sono presentate a San Fior di Sopra per divertirsi e pedalare per solidarietà. I volontari della associazioni del territorio e l’amministrazione comunale si sono occupati dell’organizzazione dell’evento, polizia locale e protezione civile hanno garantito la sicurezza lungo tutto il tracciato: 22 km da San FiorLeggi tutto
Le previsioni meteo hanno tenuto con il fiato sospeso l’organizzazione sino all’ultimo secondo ma alla fine il Gran Premio De Marchi andato in scena straordinariamente a San Fior di Sotto è stato baciato dal bel tempo, a parte una decina di minuti caratterizzati da una pioggerellina quasi impercettibile. Sono stati 216 gli atleti che hanno partecipato alla manifestazione della SS Sanfiorese. Il circuito percorso dai bambini tra i 6 e i 13 anni è stato lo stesso della notturna di San Fior di Sotto (via Zoppè, Collot, Centro, Zoppè). Dai 2Leggi tutto
Emilio De Marchi, a cui è stato intitolato il Gran Premio di San Fior (che quest’anno si terrà straordinariamente a San Fior di Sotto), era un grande… Sanfiorese DOC, nato nel 1906, meccanico delle bici e poi imprenditore, co-fondatore della Società ciclistica Sanfiorese, Emilio De Marchi è stato uno tra i primi a vestire i grandi campioni del ciclismo come Bottecchia, Bartali, Coppi e Bobet. Proprio a San Fior, nel novembre del 1945 insieme alla moglie Emma, decise di iniziare a produrre maglie per le squadre di ciclismo della zona. Erano gli anniLeggi tutto
Il “Gran Premio Emilio De Marchi” che solitamente viene organizzato nei pressi delle scuole di via I. Mel e del centro di San Fior di Sopra quest’anno si svolgerà straordinariamente a San Fior di Sotto il 17 aprile prossimo. A causa della concomitanza con le votazioni per il referendum sulle trivelle che trasformerà le scuole elementari di via I. Mel in seggi, la SS Sanfiorese è stata costretta a scegliere un’altro luogo per la gara. Il centro di San Fior di Sotto, domenica 17 aprile, rimarrà pertanto chiuso al traffico dalle 13 alle 18Leggi tutto

Posted On Aprile 11, 2016By StaffIn Storia e Luoghi, Ultime News

Maso “torna a San Fior”

Durante il conflitto mondiale mai come prima il territorio di San Fior di Sotto è stato legato alla resistenza. Un legame affettivo, sentimentale più che di armi… costruito su un amore tra il capitano Maso, all’anagrafe Pietro Maset, e la maestra di San Fior di Sotto Caterina Zanette che per la resistenza ha più volte rischiato la vita facendo filtrare messaggi tra le linee nemiche. “Maso”, nato a Scomigo, dopo l’armistizio di Cassibile (tra il Regno D’italia e le forze anglo-americane per la cessione delle ostilità contro le forze alleate) divenne comandante dellaLeggi tutto

Posted On Aprile 9, 2016By StaffIn Ultime News

LAVORI IN CENTRO AVANTI TUTTA…

Prosegue a spron battuto la realizzazione del secondo stralcio dell’ex canonica di San Fior di Sotto. In questi giorni si iniziano a vedere numerosi cambiamenti all’interno del cantiere di via Centro, poco distante dalla chiesa parrocchiale. I dipendenti della ditta (che ha vinto l’appalto comunale al ribasso per 326.4000 euro) stanno predisponendo il marciapiede e mettendo mano a tutta la parte esterna; poi finita questa trance di lavori inizieranno ad operare all’interno della struttura per il completamento delle stanze al piano terra, primo piano e sottotetto. Al piano terra ora sono agibili solo dueLeggi tutto